Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

La bellezza nella terza età: cura di sè senza strafare

11/21/2016

 

La terza età oggi è un concetto che ormai non ci appartiene più, parte di un retaggio culturale di qualche decennio fa e che perlopiù fa sorridere. Sì, perché grazie al benessere, alla medicina, al progresso scientifico e tecnologico, ci sentiamo (e appariamo) giovani più a lungo, rimandando l’appuntamento con la vecchiaia di parecchio più in là rispetto ad una volta.

 

Ricordo che da piccola vedendo le foto della mamma o quelle della nonna all’ età di 30 o 40 anni, che le ritraevano in vacanza, al mare o in montagna, in compagnia o in famiglia, vedevo delle “signore”, per il modo di vestire, per il modo di mettersi in posa, lontano anni luce da me... e allora pensavo che un 40enne fosse già vecchio. Ed era così infatti!

 

Oggi chi mai oserebbe dire ad un 40enne che è vecchio? I 40 anni di oggi sono una nuova giovinezza, dove le “ragazze” si sentono ancora così, si vestono nello stesso modo delle 20 e 30enni, senza paura di essere ridicole: il jeans e la maglietta sono un abbigliamento casual che sta bene ormai a tutte le età.

La moda è cambiata, ma lo siamo anche noi. Ci curiamo di più, nell’ aspetto, rispetto alle nostre mamme, abbiamo una salute migliore, viviamo più a lungo, e questo ci permette di dedicarci anche a qualche cura extra per rimanere belle più a lungo.

 

Non parlo di bisturi, se non strettamente necessario. Parlo di uno stile di vita sano, naturale, che ci consente di mantenerci toniche, sode, in forma, con una pelle luminosa anche dopo i 50 anni….niente bisturi, come dicevo, a volte basta solo qualche cura cosmetica per fare il “miracolo”. Ma se poi volessimo toglierci qualche sfizio, tipo limare quelle rughette sul viso che proprio non ci fanno stare bene, o osare qualche intervento sulle parti del corpo che più faticosamente stanno al passo con la nostra età psicologica, perché no? Purchè tutto sia fatto in modo da non stravolgere la nostra immagine, perché è bello sì apparire in forma, ma una 50enne non potrà più tornare 20enne, allora magari certi interventi è meglio evitarli.

 

Se siamo donne normali, non trovo necessario appiattire le rughe e gonfiarsi le labbra che trasformano i nostri connotati in quelli di una bambola eterna. Non ha senso! Rincorrere la giovinezza con un nuovo seno di due taglie in più e un gluteo alla “Belen” è contro natura e ci farebbe apparire ridicole.
Ecco perché è bene essere consapevoli di quello che ha senso fare e quello che non ha senso. Se siamo state belle donne da giovani, lo saremo anche da “meno” giovani con qualche accorgimento minimamente invasivo o con l’utilizzo di cosmetici di ottima qualità, senza strafare.

 

Se si capiscono i limiti, allora la terza età, quando arriverà, sarà vissuta nella piena accettazione di sé e della propria bellezza, che non è esclusivamente fatta di un involucro esterno, ma anche e soprattutto di quel bagaglio di esperienza, di positività e di vita vera vissuta che ognuna di noi porta con sé e che ci rendono la persona bella che tutti vedono.

 

Share on Facebook
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook - Grey Circle
  • LinkedIn - Grey Circle
  • Instagram - Grigio Circle