Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

INVECCHIAMENTO FISIOLOGICO, COME GESTIRLO AL MEGLIO?

05/24/2017

 

Quante donne hanno paura di invecchiare e quante hanno fatto e fanno di tutto per non ritrovarsi rughe, cedimenti o grasso localizzato? Quante donne con il passare degli anni hanno paura di non riconoscersi più?   I nostri cambiamenti non sempre sono graduali, anzi spesso sono repentini come quelli legati alla gravidanza o alla menopausa. Quando subentra un problema di salute ci sentiamo debilitate e invecchiate. Insomma la minaccia di un imprevedibile cambiamento è sempre dietro l‘angolo. Quando ce ne accorgiamo, vorremmo intervenire subito con la speranza che questo processo si arresti, oppure pensiamo che sia troppo tardi o ancora ci buttiamo nel primo salvagente chirurgico.Penserete che quanto dico vada contro al mio lavoro, in realtà la mia prima responsabilità è rendere le mie pazienti consapevoli di quello che accade e di quello che si può fare, senza ricorrere subito a trattamenti apparentemente più sicuri e veloci, e certamente più invasivi e pericolosi per la salute, ma cercando in primis tutte le alternative non chirurgiche per mantenere la bellezza e la giovinezza del loro aspetto.

 

Grazie alla mia lunga esperienza al fianco di medici chirurghi, al continuo aggiornamento sulle nuove tecnologie della chirurgia estetica e alla ricerca di nuove frontiere non chirurgiche, che spesso provo in prima persona per testarne l’efficacia, mi sento di poter offrire un’opinione imparziale, completa e scientificamente fondata alle persone che mi trovo di fronte, a cui mi pongo come coetanea e amica, che vive le stesse problematiche,  e che può infondere serenità e fiducia nel percorso da intraprendere.

 

In quanto molto curiosa, ho fatto molta ricerca su ciò che fa veramente bene per la nostra bellezza e su ciò che invece è inutile se non addirittura dannoso. Molte donne che si rivolgono a me hanno le idee chiare su quello che vogliono fare della loro immagine, e a loro mi affiancherò per consigliarle al meglio sul professionista o il chirurgo in grado di garantire il risultato atteso in tutta sicurezza.

 

Ma non potrò garantire una bellezza duratura, perché l’invecchiamento è un processo naturale e inevitabile, che va gestito a livello psicologico. Frasi come: “non mi riconosco più….. non ricevo complimenti da mio marito.. ho paura di perdere il mio amore se non sarò  più bella, non mi piaccio più” sono pensieri irrazionali che derivano da condizionamenti esterni, più che da un dato oggettivo. Viviamo in una società competitiva che ci costringe ad avere un’immagine perfetta, trascurando il nostro valore e minando la nostra autostima. Dovremmo quindi imparare a dirci “non mi importa!! Quello che conta è chi sono non come appaio”, che non significa trascurarsi, ma curarsi in modo sano e vederci con gli occhi dell’anima.

 

Allora se vogliamo sentirci belle cosa dobbiamo fare?

Dobbiamo lavorare sulla nostra autostima: il nostro fascino sta proprio lì! E poi evitare pensieri negativi come “tanto sono vecchia!!! oramai sto invecchiando” che si riflettono inevitabilmente sul nostro viso e sulla nostra pelle. Tutti pensieri normali e naturali ma che non giovano alla nostra bellezza. Per combatterli bisogna agire su più fronti:

  • avere più rispetto del proprio corpo: dargli gli stimoli giusti per nutrirlo, dissetarlo e renderlo più ricettivo

  • evitare di  sabotarlo e costringerlo a cambiamenti forzati se non necessari. Provate a pensare a ciò che la natura ci offre. Quale animale si priva del suo istinto e della sua natura? Noi possiamo scegliere con coscienza chi siamo e come vogliamo essere, imparando ad accettarci, viaggiando verso un futuro che deve migliorarci non cambiarci.

Attraverso la mia esperienza posso darvi dei consigli per guardarvi con occhi diversi, valorizzare la vostra bellezza e farvi del bene.

 

L’estetica si sta evolvendo verso metodi non invasivi che danno l’illusione di un risultato permanente, ma questo non è possibile: il nostro corpo è più intelligente e per un principio di autodifesa incorpora o espelle ciò che ritiene minaccioso per la sua esistenza.

 

Quindi perché non attingere direttamente dalle sue risorse e intervenire su di esso per risvegliarlo e metterlo nelle condizioni di ricevere attivamente le sostanze di cui ha bisogno?

Per fare questo è importante mangiare bene e bere molto, ma questo lo sappiamo. Quello che non sappiamo è se il nostro corpo è pronto a ricevere questi nutrimenti.

 

Cosa fare fisiologicamente per metterlo in questa condizione?

Conosciamo il nostro sistema circolatorio, come funzionano i nostri capillari, le vene e le arterie che alimentano i nostri organi tra cui la nostra pelle? Conosciamo i nostri muscoli per capire se sono bilanciati e ben nutriti e ossigenati dalla nostra respirazione, e se sono sufficientemente elastici per supportare il nostro peso e le nostre attività giornaliere? Forse sì, e per questo ci prodighiamo in allenamenti estenuanti e mangiamo cose che ci dicono che fanno bene, ma non sappiamo se fanno bene a noi. Cosa conoscete veramente del vostro sistema muscolare in relazione alla vostra postura? Sapete quanto è importante essere consapevoli di come sono fatte le vostre ossa? Esse cambiano nel tempo, si modificano (se osservate i vostri genitori o nonni come sono le loro strutture potrete comprendere come diventerete). Se vi sottoponete per lungo tempo ad allenamenti poco idonei, questi potrebbero crearvi diversi squilibri, incidere sulla vostra armonia fisica, fino a creare disimmetrie e compensazioni a livello della spina dorsale o a livello cervicale con conseguenze a volte dolorose, e influire sulla vostra struttura facciale, generando stress a livello muscolare e nervoso. Quindi il problema non è la pelle, come erroneamente crediamo, ma la muscolatura. La pelle è un prezioso filtro del nostro benessere, che ci sta comunicando giornalmente cosa succede dentro di noi.

 

Allora cosa fare per unire questi tre importanti elementi (sistema circolatorio, muscoli e pelle) e metterli in totale equilibrio in modo che il risultato sia di raggiungere un benessere e di conseguenza un ringiovanimento fisiologico?

Ecco alcuni utili consigli:

  • evitare alimenti sterili

  • leggere le etichette degli alimenti che acquistiamo

  • ingerire alimenti integri privi di zuccheri

  • bere mangiando, ovvero privilegiare centrifugati di stagione

  • minipasti asciutti durante la giornata senza bere aiutano a far lavorare meglio i succhi gastrici ed a eliminare più velocemente i grassi in eccesso

  • un buon apporto idrico lontano dai pasti permette un maggior drenaggio e detossinazione

  • attività motoria mirata al rinforzo interno della nostra muscolatura. Il sistema Reformer Pilates, utile e fattibile ad ogni età, consente un ottimo riequilibrio posturale e un rinforzo delle fasce profonde del nostro corpo come pervi, muscoli obliqui, fasce muscolari in genere, riposizionamento e riallineamento della colonna vertebrale che insieme ad  un buon assetto del bacino ci impedisce nel tempo di subire dolori articolari.

A livello invece di stimolazione fisiologica, sto apprezzando e conoscendo un sistema direttamente importato dallo Russia: la Neuromiostimolazione. In totale relax agisce direttamente sulle fasce muscolari, sciogliendo e recuperando atrofie e asimmetrie, attraverso un macchinario che trasmette impulsi fisiologici che poi si trasformano in lavoro meccanico. I muscoli sollecitati si sciolgono e si risvegliano recuperando la circolazione ematica, con conseguente diminuzione del grasso e aumento della tonicità. La pelle così ritrova il suo sostegno migliore assicurandosi maggior nutrimento e ossigenazione naturale. In un trattamento di un’ ora e mezza è possibile ottenere già un evidente miglioramento delle fasce muscolari, sia del corpo che del viso. Il trattamento va personalizzato e mirato alle vostre esigenze, per raggiungere obiettivi come modellamento, tonificazione, dimagrimento, ringiovanimento viso corpo, benessere fisico e miglioramento della postura.

 

 

Condividere il frutto della mia continua ricerca di nuovi modi e nuove strade per ritrovare la propria bellezza, mi permette di personalizzare il percorso più adatto alle esigenze delle mie pazienti, perché anche la loro ricerca di bellezza sia una riscoperta da fare tutti i giorni in modo sereno e sicuro.

Share on Facebook
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook - Grey Circle
  • LinkedIn - Grey Circle
  • Instagram - Grigio Circle