Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

I batteri: nemici o amici della pelle?

09/12/2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sapevate che il 3% circa del peso del nostro corpo è imputabile ai batteri che lo popolano? E che un centimetro quadrato della nostra pelle ne ospita fino a un milione? Ebbene, pare proprio che un insieme di microrganismi, chiamato microbiota o “batteri buoni”, convivano con il nostro organismo senza danneggiarlo, e che oltre 500 specie alberghino sulla nostra pelle, dando vita al cosiddetto microbiota cutaneo, contribuendo alla sua difesa immunitaria.

Per ignoranza, noi consumatori pensiamo che tutti i batteri, soprattutto sulla pelle, siano pericolosi, ma la scienza ci dice invece che questi possono essere oltremodo salutari. I brand cosmetici hanno già capito l’importanza di questa scoperta, e hanno già iniziato a produrre prodotti skin care (sieri, trattamenti e detergenti) a base di “batteri amici”.

La flora batterica cutanea è quindi diventato un fattore chiave per la nostra pelle: dato che la sua salute passa anche da quello che ci si mette in faccia, il prodotto deve essere quanto più vicino possibile alla sua composizione naturale.

Che ruolo giocano i batteri amici della nostra pelle?

I “batteri amici”, in particolare i probiotici, giocano un ruolo molto importante, poiché ripristinano l’equilibrio della flora batterica compromessa. Mentre della loro importanza per la flora intestinale si sapeva già tutto, essendo batteri vivi presenti in alcuni alimenti (i più conosciuti sono i lactobacilli e i bifido-batteri contenuti nei prodotti fermentati come yogurt, kefir, miso, tempeh, kombucha, formaggi fermentati) o negli integratori alimentari, la novità sta nell’aver scoperto che, se applicati localmente, possono influenzare positivamente l’equilibrio e la composizione della microflora della pelle. Numerosi studi cosmeto-clinici condotti sulla pelle sensibile hanno dimostrato gli effetti benefici del bifidus, capace di favorire un rafforzamento della barriera cutanea e una maggiore idratazione, contrastando anche la comparsa dei segni dell’invecchiamento.

Quindi benvenuti a Bifidus e Lactobacilli nella nostra cosmesi quotidiana, la nostra pelle ringrazia!

 

Se vuoi saperne di più o se vuoi consigli sui prodotti naturali che puoi usare per la tua pelle, contattami!

 

 

Share on Facebook
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook - Grey Circle
  • LinkedIn - Grey Circle
  • Instagram - Grigio Circle